Apple Watch in aiuto ai malati di Parkinson

“Uno smartwatch per controllare i sintomi del Parkinson”, questa è la promessa di Apple Watch.

Grazie ad una nuova API (annunciata alla Worldwide Developer Conference), Apple Watch potrà mantenere sotto controllo e monitorare i tremori e la discinesia causati dal morbo del Parkinson

Tutto ciò è reso possibile grazie a dei Movement Disorder, ovvero degli strumenti messi a disposizione di tutti gli sviluppatori di applicazioni per apple, per progettare esperienze dedicate alla malattia. Questi strumenti, chiamati anche Healthkit, consentono di monitorare benessere fisico e motivare a raggiungere gli obbiettivi, ma non solo, infatti aiutano anche a monitorare diverse malattie tra cui, per l’appunto, il morbo di Parkinson. Per i malati di Parkinson, l’ healthkit infatti, rileva i movimenti involontari realizzando un quadro più preciso.
Apple watch con il monitoraggio del battito cardiaco è riuscito a individuare in anticipo problematiche che potevano portare ad un infarto, aiutando così i professionisti sanitari e salvando delle vite.

L’API sarà disponibile con la seconda versione di WatchOS 5.

Riuscirà apple watch ad aiutare i malati di Parkinson più di Gyenno Spoon ?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: