L’Influencer è un lavoro, o forse no?

Tra la lista dei lavori del nuovo millennio troviamo l’Influencer, quella figura a tratti mitologica associata al mondo del web di cui si sente parlare sempre più spesso, anche dai media tradizionali.

Iniziamo analizzandone il nome. L’Influencer è colui che influenza, non c’è alcun dubbio su questo, le altre persone. 

“Ieri ho convinto mia nonna a comprare una borsa nuova, quindi mi stai dicendo che anch’io lo sono?” Sfortunatamente no. É vero che tutti nel nostro piccolo influenziamo i nostri parenti, i nostri amici e altre persone, e ne siamo influenzati a nostra volta. Questo però non basta a definirci Influencer, serve ben altro.

Anthony Robbins in uno dei suoi eventi

Come si diventa Influencer?

Non esiste una formula vera e propria per diventare Influencer. Possiamo però provare a cercare delle caratteristiche che tutti quelli che vengono definiti tali hanno:

  • Alto numero di seguaci (Followers volendo usare l’inglesismo)
  • Notorietà in un determinato campo teorico o pratico che sia.
  • Offre qualcosa ai suoi seguaci.
  • Il suo pubblico interagisce attivamente.
  • Rappresenta il successo nel suo ambito.

Deve quindi avere particolari qualità e anche doti di intrattenimento, per poter focalizzare l’attenzione su di se e ispirare fiducia.

Di spalle Dario Vignali, influencer in ambito Web Marketing

Si tratta di un lavoro?

Fin qui abbiamo visto cosa vuol dire e di cosa ha bisogno una persona per essere definita tale, ma qualcuno di voi si sarà chiesto: “Ok tutto bello fin qui, ma allora l’Influencer è un lavoro oppure no?”

Per quanto il modo in cui se ne parla al giorno d’oggi faccia pensare che sia effettivamente un lavoro, l’Influencer non è altro che un risultato del diventare famosi in un determinato ambito. Se guardiamo gli attori, molti di loro interagiscono nel web con i loro fan, espongono le loro opinioni, le loro idee, la stessa cosa la fanno i cantanti, gli artisti, le web star.

Volendo quindi fare ordine e riassumere il tutto in poche righe: L’Influencer non è un lavoro, ma la diretta conseguenza del raggiungimento della fama nel proprio campo lavorativo, pratico o teorico che sia.

E tu cosa ne pensi? Ne conosci qualcuno di davvero bravo nel suo campo?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: