Mogees per suonare il mondo

Se qualcuno ti dicesse che è in grado di suonare un albero o una tazza di porcellana sono sicuro gli diresti che è impossibile. Tranquillo, lo penserei anch’io. Ma credo proprio ci dovremo ricredere entrambi perché Mogees è stato sviluppato proprio per questo. Si tratta di un piccolo dispositivo da collegare al telefono e applicare su una qualsiasi superficie solida.

Come funziona?

Ogni volta che toccheremo la superficie a cui Mogees è collegato, andrà a captarne le vibrazioni e tramite l’app riprodurrà un suono. Saremo così in grado di suonare praticamente ogni cosa e divertirci a fare dei mini concerti in casa, all’aperto, e ovunque vorremo.

Ma non è finita qui. Mogees si può usa per giocare ai videogame. Il concetto di base resta sempre lo stesso ma stavolta le vibrazioni non servono più a produrre dei suoni ma a dare dei comandi. In questo modo sarà possibile giocare toccando una qualsiasi superfici. Scommetto che anche tu non vedi l’ora di usare una caraffa come gamepad.

Per quanto innovativo e desiderabile ha alcune limitazioni che lo rendono apprezzabile da una nicchia ristretta. L’app è stata sviluppata solo per iOS e al momento quindi Mogees risulta utilizzabile solo dagli utenti della mela morsicata. Ma non disperiamoci, come tutte le nuove tecnologie con il tempo si evolverà e sarà utilizzabile anche dagli utenti Android e Windows.

E tu cosa suoneresti con Mogees?

Sito Web ufficiale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: